Il Pane è Oro: presentato a Napoli il nuovo libro di Massimo Bottura

 

«Per nutrire il pianeta, bisogna prima combattere lo spreco»

Il 5 aprile, nella prestigiosa Sala dei Baroni, al Maschio Angioino di Napoli, si è tenuta la presentazione del libro di Massimo Bottura “Il Pane è Oro” dedicato agli sprechi alimentari e  organizzata da Maurizio Cortese, direttore del Consorzio della Pasta di Gragnano IGP e CEO del portale enogastronomico corteseway.it.

Sono intervenuti il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris,  Raffaele Borriello,  Direttore generale di ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo e Alimentare) e Luciano Pignataro de Il Mattino di Napoli.

 

Al di là dei numeri impressionanti che descrivono lo spreco di cibo che avviene ogni giorno nel mondo….
Al di là di tutti i possibili modi con cui questo cibo potrebbe risolvere la malnutrizione che imperversa in alcuni paesi del mondo….
Al di là di tutto quello che si cerca di fare per cercare di ridurre gli sprechi e rendere le produzioni ed i consumi ecosostenibili…..

Al di là di tutto questo io ho ascoltato un uomo appassionato raccontare il suo sogno che si realizza
Ho ascoltato un uomo talmente innamorato del proprio lavoro che mette le sue competenze e il suo tempo a disposizione di chi è meno fortunato
Ho ascoltato un uomo che ha raccontato come, partendo dalla sua idea di “nutrire il mondo”, tema di Expo 2015, abbia realizzato un grande refettorio per i poveri alla periferia di Milano,

di come, dal ricordo della zuppa di latte che prendeva da bambino a colazione sia arrivato a pensare e a realizzare questo libro, Il Pane è Oro, per sostenere la realizzazione di altri refettori nel mondo
Ho ascoltato un Uomo che non solo sa come dare corpo ad un sogno ma lo sa anche comunicare coinvolgendolo tantissime altre persone che, come lui si spendono senza cercare il profitto
Ho ascoltato un Uomo che oltre a saper fare è capace di far sapere
e non è da tutti

In questo libro si legge tutto l’impegno verso una riscoperta e valorizzazione degli alimenti più comuni e Nasce dalla collaborazione di più di 50 chef e raccoglie 150 ricette, tutte di facile realizzazione.

No Comments

Leave a Comment