Parfait di Fragole

 

Se c’ è una cosa che desidero tantissimo è il Kitchen aid verde pistacchio in palio nel contest che ha organizzato Barbara/Cucina di Barbara. Avrei preferito rosso, ma non importa! Ora sfiga tra le sfighe bisogna presentare un dolce.  Ma perchèèèèèèè??? Mannaggia! Ma non mi sono abbattuta e subito mi sono messa alla ricerca di un’idea. Non sono pasticciera e non sono in grado di inventarmi dei dolci, posso solo rifarli seguendo la ricetta alla lettera o al limite sostituire un ingrediente con un altro….in entrambi i casi devo incrociare le dita e sperare che venga bene. Tutto questo per chiedere al giudice unico di questo contest, lo chef Sergio Maria Teutonico, di essere clemente e di giudicare sopratutto la buona volontà. Pleaseee!!!

 
Tempo fa ho comprato un libro di Lorraine Pascale, Home Cooking Made Easy, e quando ho pensato al primo dolce da presentare per questo contest ho pensato al suo Parfait con i lamponi. Ma ora è tempo di fragole…e che fragole!!

 

 Parfait di fragole

Per prima cosa rivesto lo stampo con della pellicola. Per farla aderire bene, inumidisco l’interno dello stampo e poi lo rivesto ben bene.

250 gr di fragole
1 cucchiaio di zucchero semolato
succo di mezzo limone

Lavare velocemente le fragole, tagliarle a tocchetti e metterle a marinare per circa tre ore con lo zucchero, il limone. Se nel frattempo non le avete mangiate tutte, frullarle con il mini pimer.  Mettere il succo da parte.

125 gr di albuni pastorizzati*
200 gr di panna fresca
100 gr di zucchero semolato

*Gli albumi li ho tenuti a temperatura ambiente per due giorni

Montare gli albumi con lo zucchero a neve fermissima.
In una ciotola, che ho tenuto in frigo fino all’ultimo minuto, ho montato la panna fresca.

Con delicatezza, cercando di non smontarli, ho mescolato la panna agli albumi. Quindi ho aggiunto circa la metà del succo di fragola che avevo da parte.

Ho versato tutto nello stampo, già preparato, e ho messo in congelatore per 24 ore

 

Al momento di servire ho scelto di presentarlo con un pochino di salsa di fragole che mi era avanzata. E’ stata una scelta vincente, perchè il sapore un pochino acre della salsa ha bilanciato benissimo con l’eccessiva dolcezza del parfait. Ma questo è solo il mio giudizio.
Provate e fatemi sapere.

 

Note: Il parfait è un semifreddo e si scioglie prima che voi pronunciate la parole “parfait” !! Quindi non tiratelo fuori dal frigo troppo tempo prima, regolatevi con la temperatura di casa vostra. L’altro pomeriggio a casa mia ci saranno stati 26/27°C …. non sto neanche a raccontarvi!

 

 

 

8 Comments

  • Camilla Conti 06/09/2013 at 3:49 PM

    Ciao! Felice di conoscerti… bellissimo il tuo blog e le tue ricette! Passa a trovarmi sul mio, mi farebbe piacere!A presto Camilla http://camilladolcicreazioni.blogspot.it

    Reply
  • Rosaria Orrù 26/05/2013 at 8:56 AM

    sei sempre gentile! grazie mille!!

    Reply
  • Rosaria Orrù 26/05/2013 at 8:56 AM

    lo era..grazie!

    Reply
  • Italians Do Eat Better 25/05/2013 at 4:46 PM

    Che meraviglia questo parfait, ha dei colori bellissimi, in quanto al gusto non ho dubbi! Buon week-end!

    Reply
  • Rosaria Orrù 24/05/2013 at 9:48 PM

    grazie mille consuelo! certo che la fetta è tua!!

    Reply
  • Rosaria Orrù 24/05/2013 at 9:47 PM

    che faccio? spero?

    Reply
  • consuelo tognetti 24/05/2013 at 9:42 PM

    Ma 6 stata bravissima ^_^!!! Meno male che non 6 tagliata per i dolci, altrimenti che ti sarebbe venuto fuori??!!
    Complimenti..ma quella fetta in foto era per me vero??!! Sai che adoro le fragole…
    Buon WE cara e in bocca al lupo x il contest 😀
    la zia Consu

    Reply
  • Barbara Lechiancole 24/05/2013 at 9:39 PM

    Le tue foto sono sempre più belle! Solo per la incipit io ti farei vincere!
    In bocca al lupooo amichetta mia!

    Reply

Leave a Comment