Insalata di Gigli dei Campi e PomoDama

Credo che sia più di un anno che non scrivo sul blog. L’ultimo post è stato l’estate scorsa, uscivamo dal lockdown e si sperava fosse finita lì, anche se c’erano tutti gli indizi per capire che così non era. E infatti…
È stato un anno inteso ed emotivamente pesante, ma per fortuna è passato. Speriamo solo che sia finita qui

I Gigli sono uno dei nuovi formati del Pastificio dei Campi. Un formato sfizioso che cattura il condimento al suo interno. Con le verdure oppure con i legumi, ma anche all’insalata secondo me sono perfetti

I pomodori, in parte ancora acerbi e appena raccolti, di Dama, mi sono sembrati il perfetto condimento
Un concentrato di dolcezza, sapore e freschezza.

La ricetta è molto semplice.

Ho cotto la pasta ben al dente, scolato e lasciato raffreddare con un pochino di olio.

Ho tagliato a metà i pomodori più maturi e condito con un pizzico di sale ed un filo di olio buono
Li ho arrostiti in forno a 250°C fino a quando non sono bruniti

I pomodori più verdi li ho tagliati a pezzi e conditi con sale, una punta d’aglio e del basilico. Ho frullato con un paio di cucchiai di acqua ed ho setacciato. Ho aggiunto un filo di olio e ho messo da parte

Per smorzare un poco la spinta acida del piatto ho pensato di aggiungere della stracciatella, altra mia grande passione

Ho composto il piatto con i pomodori arrostiti, la pasta, un po’ di stracciatella e a chiudere l’acqua di pomodoro verde. Solo qualche fogliolina di basilico per decorare Et voilà

No Comments

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.