Orzo Peperoni Olive e Capperi

orzo peperoni olive e capperi

Ho pensato a questo piatto per tutta l’estate. Mi sono ridotta a farlo con gli ultimi peperoni della stagione :/

Avevo mangiato un piatto simile ad una cena, con i  miei amici Fabio e Annaluisa,  dove lo chef era Nino di Costanzo. Era buonissimo e da quel poco che siamo riusciti a sapere era che la pasta aveva cotto 40 minuti.

40 minuti!?!?!?

Poi col mio piccolo ma efficientissimo neurone forse ho capito la modalità, anche se non ne sono sicurissima. Credo che la pasta sia stata cotta sotto vuoto e nel passato di peperoni….o almeno credo-

Il sottovuoto non lo ho e, quindi, mi sono accontentata di mantecare la pasta nel passato di peperoni. I peperoni li ho arrostiti nel microonde con la fuzione crisp e quindi li ho spellati, frullati e passati al setaccio. Le olive e i capperi li ho “polverizzati” con la tecnica che ho già usato per queste linguine.

orzo peperoni olive e capperi

Orzo Peperoni Olive e Capperi
Write a review
Print
Ingredients
  1. 180 g di orzo
  2. 1 peperone rosso
  3. 1 peperone giallo
  4. 100 g di olive nere di Gaeta
  5. 100 g di capperi da dissalare
  6. 2 spicchi d'aglio
  7. basilico fresco
  8. sale
  9. olio extravergine di oliva
Instructions
  1. Il giorno prima denocciolate le olive, tritatele e mettetele ben distese sul piatto crisp del microonde. Dopo 10 minuti controllate se si sono asciugate. Passatele in un mini cutter, io il macinacaffè, e se lo ritenete necessario ripassatele al crisp per altri 2-3 minuti. Fate raffreddare
  2. Nel frattempo avrete messo i capperi a dissalare. Sgocciolateli bene, tritateli e passate anche loro al crisp per pochi minuti, 5 non di più. Passateli al macinacaffè e fate raffreddare
  3. Sempre il giorno prima arrostite i peperoni con il metodo che preferite. Io li ho disposti sul piatto crisp per circa 20/25 minuti girandoli alla metà del tempo. Una volta arrostiti, metteteli in una boule che sigillerete con della pellicola. Il giorno dopo, raccogliete l'eventuale "sughetto" che si è formato, spellateli e mettete tutto insieme in un cutter con un'idea di aglio, del sale e un giro d'olio. Setacciate direttamente nella padella nella quale mantecherete la pasta. Se è necessario aggiustate di sale
  4. Cuocete la pasta per la prima metà del tempo, indicato sulla confezione, in acqua bollente salata. Scolatela, conservando un pochino d'acqua di cottura, e aggiungetela al passato di peperoni. Mantecate, aggiungendo acqua se fosse necessario, fino a cottura.
  5. Servite spolverando con le polveri di olive e capperi e aggiungendo qualche fogliolina si basilico.
Notes
  1. Le dosi sono per 2 persone.
  2. La polvere di olive e capperi si conservano bene qualche settimana, in vasetti ben sigillati ed in frigorifero
  3. L'orzo è un formato di pasta.
  4. La pasta è pasta di Gragnano IGP
SosiDolceSalato http://www.sosidolcesalato.com/

 

orzo peperoni olive e capperi

No Comments

Leave a Comment