.

"Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare."
(George Bernard Shaw)




Il mare lo cucino non lo trivello: #NOtrivSEAfood

martedì, marzo 15, 2016



Quanti di voi sanno che il 17 aprile saremo chiamati a rispondere ad un questito referendario?
Quanti di voi conoscono il quesito?

“Volete voi che sia abrogato l’art. 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, “Norme in materia ambientale”, come sostituito dal comma 239 dell’art. 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di Stabilità 2016)”, limitatamente alle seguenti parole: “per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale”?

Che tradotto in italiano parlato è:
volete impedire alle società petrolifere di cercare ed estrarre gas e petrolio entro le 12 miglia marine dalle coste italiane senza limiti di tempo?

Attenzione è un referendum abrogrativo, quindi se decidete di votare SI volete che si impedisca questo scempio, se decidete di votare NO siete a favore delle trivellazioni.
Qui alcuni articoli interessanti

Il no alle trivelle, quindi il SI al referendum, sta attraversando il web e anche alcuni chef hanno preso posizione
http://www.identitagolose.it/sito/it/44/44/14170/dallitalia/e-gli-chef-urlarono-no-triv.html

Con Elisa, Rosa, Teresa, Valentina, Maria e Stefania abbiamo pensato che sia una cosa carina coinvolgere i nostri contatti in questa iniziativa che ha lo scopo di parlare di questa problematica visto che i mass-media ne parlano pochissimo. Di cosa stiamo parlando?? 

  1. Se non avete ancora sentito parlare delle trivellazioni e del referendum del 17 aprile, vi invitiamo ad informarvi, a leggere articoli, a riflettere su quanto sia importante l’argomento
  2. Preparate una ricetta che si ispiri alla causa, una ricetta dedicata al nostro mare, entro il 17 aprile
  3. Se avete un blog, pubblicatela in un post dedicato, magari inserendo il link di altri partecipanti, in modo da ampliare la rete dell’evento, ed inviando a una di noi il riferimento al vostro post e aggiungete anche il banner al post e se volete nella homepage del blog
  4. Se non avete un blog,potete pubblicarla sulla vostra pagina Facebook, linkando l’evento oppure potete scriverla sul forum www.gennarino.org
  5. Condividete sia l’evento sia la vostra ricetta, su tutti i social network, con gli hashtag #ilmarelocucinononlotrivello #NOtrivSEAfood #notrivelle #notriv #referendum17aprile e con il banner dedicato all'evento: lo scopo è quello di sensibilizzare le persone e avvicinarle all’argomento, entro il giorno del referendum, quindi la condivisione è fondamentale.

La cucina può essere un ottimo mezzo per veicolare un messaggio, quindi forza, cuochi, amatoriali o professionisti, con o senza blog, unitevi a noi al motto di “il mare lo cucino, non lo trivello!

Potrebbero interessarti anche

0 Chicche

I Miei Preferiti..

Etichette

Antipasto (18) Biscotti (7) Contest (54) Contorno (7) Dessert (12) Dolce (60) Finger food (9) Frittura (5) Frutta (1) Gluten Free (6) Homemade (1) Lievitati (32) Merenda (26) mtc (76) Pane e Panini (10) Pasta (7) Piatto Unico (41) Pizza (5) Polenta (2) Primi (64) Quiche (4) Riso (3) Secondi (44) Stuzzichini (16) torta salata (7) Torte Salate (17) Varie (5) Zuppa (6)