.

"Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare."
(George Bernard Shaw)




Pasta mista con Ceci, Lenticchie rosse e Cozze

giovedì, gennaio 28, 2016







Ok...parliamone!
Le lenticchie a casa mia non erano mai entrate prima. 
Ho avuto una specie di trauma infantile. 
Il venerdì, a casa dei miei genitori si pranzava lenticchie ( a zuppa o con la pasta ) e merluzzo lessato, che fosse quaresima o no.
Non mi piacevano, nessuno dei due, proprio mi rifiutavo, e siccome mia madre era la tipa che "o ti magni sta minestra o ti butti dalla finestra" e io non ero (e sottolineo ero) esattamente un tipino accondiscendente ecco che il venerdì non pranzavo. 
O meglio, prima di tornare a casa da scuola passavo in rosticceria e provvedevo, ma questa cosa mi raccomando che rimanga tra di noi ^_^.
Per dirla tutta, in rosticceria ci passavo quasi tutti i giorni e poi tranquillamente mi sedevo a tavola per il pranzo....bei ricordi....secca come un chiodo ero!!
Vabbè, non divaghiamo...dicevo le lenticchie non sono mai entrate a casa mia, per miei figli provvede mia madre a colmare la lacuna.....ci voleva la Signora VadoAVivereInCampagna a farmele comprare.
Lei ha preparato questo piatto per l'ultima sfida di MTC, e avendolo fatto con la pasta che le avevo mandato per Natale non potevo non rifarlo. L'unica mia remora erano le lenticchie.
"Non ti preoccupare hanno un gusto molto delicato", così mi ha detto. 
Così senza pensarci due volte le ho prese.
Una confezione da mezzo chilo
-Quando la consumerò mai?? 
-le regalerò a mamma.

Per due persone:

100 g di lenticchie rosse decorticate
200 g di ceci già lessati
150 g di pasta mista Di Martino
1 kg di cozze fresche col guscio*
1 carota piccola
1 pezzo di porro (circa 3 cm)
1 scalogno
1 spicchio d'aglio piccolo
1 foglie di alloro
100 ml di vino bianco secco
olio extravergine d'oliva
sale 
sale di-vino al vino rosso sempre della Cornali**
prezzemolo tritato per guarnire
* effettivamente sono tante, ma ne sono troppo golosa!
**la ricetta è sua, non la conosco...lei me ne ha generosamente regalati 4!!
Per i ceci ho usato quelli secchi che ho ammollato per una notte e poi cotto in abbodante acqua finchè non sono risultati teneri. Generalemente, è un lavoro che faccio una volta e poi porziono per congelare. 

Lavate le lenticchie finchè l'acqua non risulta limpida.

In una pentola capiente, dove poi dovrete cuocere anche la pasta, cuocete le lenticchie con 2 spicchi di scalogno e una foglia di alloro finchè non si disfano. Le ho coperte con acqua fino ad un paio di dita sopra.
Eliminate l'alloro e passatele col minipimer.

Pulite bene le cozze da ogni impurità.

Tagliate la carota, il porro, l'altra metà di scalogno a pezzettini e soffrigetele lentamente insieme allo spicchio d'aglio.
Aggiungete il vino e quando comincia a prendere bollore aggiungete le cozze.
Mano a mano che si aprono, allontanatele e mettele in un contenitore.
Quando si sono aperte tutte, filtrate il liquido rimasto e aggiungetelo alle lenticchie ( qui la ricetta si differenzia dalla sua).

Separate il frutto della cozza dal guscio, conservandone però qualcuna per la decorazione. 

Portate a bollore le lenticchie col brodo delle cozze, aggiungendo altra acqua se è necassario. Cuocete la pasta, che alla fine non deve risultare brodosa. A fine cottura aggiungete le cozze sgusciate e i ceci. Servite aggiugendo le cozze col guscio e una spolverata di sale di-vino.


MI E' PIACIUTO DA PAZZI!!
Le lenticchie rimangono qui ^__^  




Potrebbero interessarti anche

0 Chicche

Etichette

Antipasto (18) Biscotti (7) Contest (55) Contorno (7) Dessert (12) Dolce (60) Finger food (10) Frittura (6) Frutta (1) Gluten Free (6) Homemade (1) Lievitati (33) Merenda (26) mtc (77) Pane e Panini (10) Pasta (10) Piatto Unico (43) Pizza (6) Polenta (2) Primi (67) Quiche (4) Riso (3) Secondi (44) Stuzzichini (17) torta salata (7) Torte Salate (17) Varie (5) Zuppa (6)