giovedì 10 gennaio 2013

Mozzarella alla pizzaiola


piatti Saturnia- posate Broggi

E' cominciata la dieta! L'Epifania tutte le feste porta via....ma dico io perchè non si porta anche i chili che le feste ci regalano???  Inoltre anche le giornate quasi primaverili dei giorni passati ci stanno salutando e oggi l'umidità è alle stelle. Quando sono tornata a casa avevo voglia di una cosa calda ma non il solito brodino. Ho aperto il frigo e lei era lì che mi guardava nella confezione mezza aperta e io la guardavo e mi chiedevo ma con te cosa ci faccio? poi ho girato lo sguardo e l'ho vista nella sua bottiglia semivuota ...stava lì che faceva finta di non vedere che io lo guardavo e mi si è accesa la lampadina!!! Evvai col riciclo!!!!

E' una ricetta che mia madre preparava spesso a me e alle mie sorelle quando eravamo bambine. Lei ci metteva tanta salsa e tanta mozzarella. Qualche volta preparava dei crostini da usare per prendere la mozzarella filante oppure quel giorno comprava più pane del solito e noi praticamente lo immergevamo nel piatto pieno.....ma che goduria!!


100/150 gr di mozzarella
200/250 gr di passata di pomodoro
olio
aglio
sale
origano secco


In una padella versare la passata e aggiungere l'aglio, il sale e poco olio (siamo o no a dieta?). Far cuocere e a metà cottura togliere l'aglio e unire la mozzarella a pezzi. Lasciare sciogliere e impiattare subito. Se vi và si può aggiungere un filo d'olio a crudo e un altro pizzico di origano.

Si deve mangiare bollente altrimenti non dà il giusto conforto!
Presenta due inconvenienti:
  1. è bollente, ma già l'ho detto
  2. la mozzarella che fila è di difficile gestione
ma vi assicuro che se siete infreddoliti è perfetta!! Poi se usate la mozzarella giusta, ma anche la provola (perchè no!) è divina!!! Provare per credere!


piatti Saturnia- posate Broggi

Con questa non-ricetta partecipo alla raccolta di Dauliana




LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...