lunedì 7 gennaio 2013

Danubio






Eccomi col primo post di quest'anno. E' un lievitato classico della cucina napoletana. Gìà una volta vi ho proposto questa "briosche al pizzico" (qui), ma oggi vi propongo una ricetta che ho segnato nel mio quaderno e che a dire la verità preferisco all'altra.



 Per uno stampo da 22 cm

175 gr farina 00
175 gr di farina manitoba
30 gr zucchero
60 gr burro + burro per imburrare lo stampo
125 ml di latte
1 bustina di lievito disidratato
1/2 cucchiaino di sale
1 uovo +1 tuorlo

per il ripieno

100 gr di capocollo a dadini
100 gr di scamorza


In una ciotola mescolare il lievito nel latte tiepido in cui è stato sciolto lo zucchero. Aggiungere la metà della farina. Coprire la ciotola e far lievitare una mezz'ora.

Aggiungere tutti gli altri ingredienti, escluso il tuorlo e impastare bene finchè non si incorda. Risulterà un impasto liscio e lucido. Far lievitare di nuovo fino al raddoppio.

Imburrare la teglia e accendere il forno a 180°C

A questo punto formate delle palline da 28/30 gr. Schiacciate ogni pallina e farcitela e poi richiudetela riformando la pallina. Io ho usato scamorza e capocollo ma voi potete usare quello che volete.

Posizionare le palline nello stampo e infornare per circa 20 minuti. Togliere il danubio dal forno spennellarlo col tuorlo (io me ne sono dimenticata :P ) e reinfornare per altri 10 minuti.




LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...