domenica 30 dicembre 2012

Rigatoni Fritti



Ho sempre pensato che prima o poi avrei provato a fare la pasta fritta e per essere stata la prima volta sono abbastanza soddisfatta. Quando ho letto su Cappuccino&Cornetto del contest sulla mozzarella di bufala ho subito pensato: E' la volta buona!


Sono abbastanza semplici da fare e secondo me possono essere una buona idea per un buffet di fingerfood.

Poichè questa è stata una prova le dosi sono minime....o quasi 

50 gr di rigatoni
60/70 gr di mozzarella di bufala scolata e tritata
besciamella
pesto 
mix di pane grattuggiato e farina di mais q.b.
1 uovo
farina q.b.
pomodorini picadilly
aglio
olio
sale
olio per friggere


Il pesto l'ho comprato al super e ne ho scelto uno senza aglio

La besciamella l'ho preparata con circa 2 cucchiaio di farina, 50 gr di burro e circa 250 ml di latte. La volevo non troppo densa in quanto poi avrei aggiunto la mozzarella tritata. 
Mentre scaldavo il latte in un pentolino, in un altro ho fatto il roux con il burro e la farina. Una volta pronto ho aggiunto il latte caldo e mescolato per qualche minuto. Ho spento il fuoco e aggiunto un cucchiaio di pesto e  la mozzarella. 
La quantità è risultata un pochino abbondante, forse andava bene anche meno della metà. Quello avanzato l'ho usato per....vabbè poi ve lo racconto!

Ho cotto i rigatoni molto al dente, li ho scolati e bloccato la cottura sotto acqua corrente fredda. Li ho scolati di nuovo e messi su carta assorbente per asciugarli ben bene

Con l'aiuto di una sac à poche ho riempito i rigatoni con la besciamella. Li ho poi panati passandoli nella farina, nell'uovo battuto e poi nel mix di pane grattuggiato e farina di mais facendo attenzione a che tutto fosse ben sigillato. Li ho messi in frigo una mezz'ora.

Ho preparato un sughetto con i pomodorini, l'aglio e l'olio.

Ho fritto i rigatoni in olio profondo.

Li ho serviti su un cucchiaio di salsa di pomodorini.

La prossima volta mi regolerò meglio con la quantità di besciamella e cercherò di riempire meglio i rigatoni, anche se al momento che l'ho fatto mi sembravano pieni.




Con questa ricetta partecipo al contest di Cran Berry



   Oggi partecipo alla raccolta di Tiziana

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...