giovedì 24 maggio 2012

Budino salato alla Caprese






Se questa foto e' presentabile lo devo ad Alessandra.. Grazie Ale!!

Chi non conosce la famosissima caprese??? No!! Non il dolce, ma l'insalata!! E' un 'insalata molto semplice di pomodori, mozzarella e basilico. Naturalemente se la mozzarella e' di bufala campana e' meglio e se poi usate i pomodori di Sorrento ancora meglio!!!

Li conoscete i pomodori di Sorrento?? Probabilmente sono un derivato dei pomodori cuore di bue, ma altri dicono che forse sono giunti qui dall'America.....chissa', comunque se vi fa piacere vi lascio due notizie su questo prodotto.


 "Dotati di pregiate caratteristiche organolettiche, gradevoli al palato ed annoverati tra le prelibatezze della cucina Mediterranea, i pomodori di Sorrento rientrano nel qualificato contesto dei prodotti tipici locali che caratterizza l’offerta particolarmente ricca e, per l’ appunto, qualificata della Terra delle Sirene.....
Succosi e dotati di una polpa apparentemente “carnosa”, dal sapore assolutamente dolce e delicato, i pomodori di Sorrento hanno grosse dimensioni e sono di forma rotondeggiante.In ambito gastronomico il loro gusto viene esaltato se utilizzati – crudi - per la preparazione di insalate (prima tra tutte la famosa “caprese”, preparata con l’ ausilio di mozzarella, olio d’ oliva e basilico).
In realtà, in Penisola Sorrentina, la produzione dei pomodori risale ad epoche relativamente recenti.
Secondo alcuni, infatti, si tratta di una varietà nata per effetto degli scambi commerciali che hanno caratterizzato i rapporti tra la Terra delle Sirene e l’ America soprattutto all’ inizio del secolo scorso. All’inizio del Novecento, infatti, alcuni imprenditori locali, impegnati sul fronte dei commerci marittimi, nell’ esportare agrumi, noci ed oli nel nuovo continente, avrebbero a loro volta importato sementi che piantati nelle fertili terre della Costiera avrebbero fatto nascere una florida ed apprezzata coltivazione.
Inizialmente circoscritta ai comuni della cosiddetta zona dei “Colli” (tra Sant’ Agnello e Piano di Sorrento), la stessa produzione, ben presto, non solo si sarebbe estesa al resto della Penisola Sorrentina, ma avrebbe visto interessate anche altre zone del Vesuviano. A dire degli esperti, però, per mantenere elevati standard qualitativi è indispensabile usufruire del clima, delle condizioni ambientali e della qualità dei terreni della Costiera".(http://www.fondazionesorrento.com/it/i-pomodori-di-sorrento.php)


 Il rinnovato e notevole interesse che questo prodotto sta incontrando presso gli orticoltori locali sta portando alla costituzione di un comitato promotore per la richiesta di marchio Igp.








Pensando alla caprese ho elaborato questo budino. 
Vi dico subito che per sformarlo ho avuto un sacco di problemi!! Sarò imbranatissima io ma vi consiglio di congelarli prima in quanto il budino e' molto morbido

Budino

350 gr di pomodori di sorrento*
2 uova 
125 yougurt bianco
sale
olio
aglio


* I pomodori vanno lavati e tagliati a tocchetti eliminando i semi.  Quindi 350 gr senza semi  !!

Condire i pomodori con olio sale e un pezzetino d'aglio.
Mettere l'insalata preparata e gli altri ingredienti nel mixer.  Riempire gli stampini precedentemente imburrati.
Infornare a 180°C per circa 35 minuti.


Salsa al Basilico

 basilico lavato e asciugato
olio
pinoli
sale


Per le quantità sono andata ad occhio
Mettere tutto in un mixer e frullare. Ho preferito lasciarlo piuttosto denso.


Pane integrale


Questo e' stata una prova...infatti non ho neanche una foto della pagnotta!! 
Volevo fare il lievito madre con la farina integrale, allora sono andata dal mio fornaio e mi sono fatta dare della farina integrale macinata a pietra. Ho rinfrescato una parte del mio lievito madre (quello che ho con farina bianca) per tre giorni consecutivi con la farina integrale

Per questa prova ho usato

250 gr di farina integrale
80 gr di lievito madre con farina integrale già rinfrescato
50 gr di acqua
50 gr di latte
5 gr di olio
sale qb
zucchero qb

Ho impastato tutto ben ben e poi ho lasciato lievitare per circa 12 h. Ho re-impastato e fatto lievitare per altre  6 h. 
Accendere il forno alla massima temperatura
Infornare per circa 20 minuti.

Buonissimo, la prossima volta ne farò di più


Composizione del piatto

Ho tagliato il pane e della buona mozzarella di bufala a cubetti e li ho conditi con la salsa al basilico.
Con un coppapasta ho sistemato il tutto al centro del piatto.
Sopra ho adagiato il budino ( l'unico di 6 sformato più o meno decentemente...più meno che più) e ho decorato con foglie di basilico e salsa al basilico.





Con questa ricetta partecipo all'MT Challenge di maggio








e al contest delle Pellegrine più famose del web


23 commenti:

  1. dai, ma sai che ieri ne ho fatto uno quasi uguale? budino al pomodoro e sorbetto al basilico....ho buttato tutto! ahahahah!
    il budino si è spatasciato perchè i pomodori hanno fatto troppa acqua e il sorbetto è venuto salatissimo, ho salvato solo i grissini con cui volevo presentarlo e me li sono mangiati tutti dalla rabbia! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' vero ho avuto un sacco di problemi per spatasciare i pomodori!!!...cmq ho visto altre "capresi" publicate prima di questa e tutte bellissime...

      Elimina
  2. Grazieeeee lo metto subito nel post :)!

    RispondiElimina
  3. Ma che bello! Un budino che sa di estate! ;)

    Forse per lo spatasciamento puoi provare a farlo stare 5/10 minuti in più... io così ho risolto.

    Complimenti e a presto
    Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao eli...li ho tenuti in frigo per quasi un giorno!!!! forse ha contribuito anche il fatto di aver messo due uova...chissà!!! Ho visto il tuo favoloso!!!

      Elimina
  4. mmmm questo potrebbe essere uno di quelli che mi gusta!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Sono sicura che è complicato ottenere un budino di pomodori, quindi a te và tutta la mia ammirazione, per non parlare di quanto apprezzi quel pane integrale al lievito madre, sulla mozzarella taccio di ammirazione!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. complcatissimo davvero!!..il pane e' stato una prova...riuscitissima direi!!

      Elimina
  6. un super classico splendidamente rivisitato, Rosaria!! Grazie di averlo dedicato a noi!! :-)))
    Buona giornata
    Dani

    RispondiElimina
  7. sicuramente buonissimo, con quei sapori freschi, nostri... poi la presentazione è meravigliosa!! bravissima :)

    RispondiElimina
  8. che sapori! mi piace molto, sfiziosa la salsa e poi hai anche fatto il pane con il lievito madre (io ho appena cominciato), bellissima la presentazione!
    ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  9. è da leccarsi i baffi questo budino!!!
    in estate io vivo di caprese....e la tua idea è da provare quanto prima! :)
    un bacione

    RispondiElimina
  10. che meraviglia, troppo buonoooooooooo! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Sembra buono, non ho mai pensato d fare un budino salato pomodori-yogurt!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  12. veramente splendido, complimenti!

    RispondiElimina
  13. E' molto originale questa ricetta, te la copierò!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  14. Vista in questo contesto, la tua preparazione è ancora più bella! ;-)

    RispondiElimina
  15. Che idea fantastica, oltre che bellissimo dev'essere anche molto buono!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...