venerdì 1 agosto 2014

Tortelli alla Norma


 
Questo mese e il prossimo l' MTC è in vacanza...e allora che si fa? Si partecipa al gioco delle E-Saltate replicando la ricetta di qualche sfida saltata. Io ho reinterpratato a modo mio  La pasta alla Norma, sfida n°2 di luglio 2010








 Tortelli alla Norma



Per il ripieno


2 melanzane tonde
basilico
sale
olio
10 mandorle pelate
1/2 cucchiaio di uvetta passa

Ricotta pecorina 


Tagliate in due le malenzane, intaccatele con un coltello. Conditele con sale olio e basilico, richiudete le due metà e avvolgetele nella carta argentata. Cuocetele in forno caldo a 180°C per circa mezz'ora

Fatele raffreddare, quindi con un cucchiaio separate la polpa dalla buccia, che metterete da parte

Su un tagliere tritate grossolanamente le mandorle con l'uva passa e aggiungete alla fine la polpa. Tritalela grossolanamente. In una padella calda, aggiungete un filo d'olio e tutto il trito preparato. Fate asciugare la polpa dal suo liquido di vegetazione per qualche minuto. Aggiustate di sale e pepe e aggiungete qualche altra foglia di basilico spezzettato.

Fate raffeddare.




Per circa 14 tortelli grandi 

100 g di semola rimacinata
100 g di farina ai 5 cereali
2 uova
1/2 cucchiaino di olio


In una ciotola mescolate le farine aggiungete le uova e l'olio e impastate. Quando l'impasto si è formato, trasferitelo su una spianatoia impastatelo finchè non diventa omogeneo e fatelo riposare coperto per una mezz'ora.

Infarinate la spianatoia e tirate la sfoglia in modo che sia quanto più sottile è possibile.
Con un coppapasta formate dei dischetti.
Disponete la farcia e della ricotta pecorina al centro di ogni disco. Inumidite i bordi del disco con un dito bagnato e chiudeteli prima con le dita e poi con i rebbi di una forchetta.

Per il sugo

Pomodorini piccadilly maturi
olio
sale
aglio
basilico

Lavate bene i pomodori, divideteli in 4 parti e in una padella conditeli con olio sale aglio e basilico. Fate cuocere a fiamma moderata. Quando i pomodori hanno rilasciato buona parte del loro liquido di vegetazione spegnete. Separate i pomodori dal liquido, mettendo quest'ultimo in una padella a parte. Mantenete tutto in caldo

Nel frattempo prendete le bucce delle melanzane e tagliatele a striscioline. Passatele in una padella calda con pochissimo olio e fatele diventare belle croccanti.

Cuocete i tortelli in abbondante acqua salata. Quando sono quasi cotti, traferiteli nella padella dove avete il liquido dei pomodori e finite la cottura.


Impiattate mettendo gli spicchi di pomodori sotto, quindi i tortelli altra ricotta pecorina e le bucce di melanzane crisp. Decorate con una foglia di basilico.


 Nota:
 i tortelli li potete anche congelare e calare direttamente nell'acqua bollente al momento del bisogno

giovedì 17 luglio 2014

Insalata da Tiffany: perchè #questoepiubello !!!

In questi giorni su Fb ha impazzato l'hashtag #questoepiubello e TADAAAAANNNNNNNN ecco finalmente svelato il mistero....il SECONDO LIBRO DELL'MTC!!!

INSALATA da TIFFANY

Questo secondo libro nasce dalla sfida n°31 dell'MTC : La Caesar Salad e la Grande Ristorazione della Belle Epoque. E' stata una sfida da record ed è per questo che è più corposo de L'Ora Del Patè.
Troverete 50 "Insalate facili" e 41 "Insalate da Tiffany", le prime più semplici le seconde più complesse e in stile Belle Epoque. Non pensate alle solite insalatine ma a  vere e proprie protagoniste delle nostre tavole.  Scoprirete anche tutte una serie di notizie utili per preparare  emulsioni stabili e instabili, aceti, olii, sali aromatizzati, citronette, vinaigrette, maionesi e tutto quanto serve per condire l'insalata in modo da renderla originale e sempre diversa.

 Autrice: Alessandra Gennaro e la comunity MTC
Casa editrice: Sagep editori
Collana: i libri dell'mtc
Fotografie: Paolo Picciotto
Illustrazioni: Mai Esteve
Impaginazione: Barbara Ottonello
Editor: Fabrizio Fazzari
In vendita in tutte le librerie (se non lo trovate richiedetelo!!), sul sito della Sagep e su Amazon IBS

 Un libro bello, elegante nello stile MTC....in una parola fa-vo-lo-so!!!

 Eccovi un'anteprima di quello che troverete nel libro:










Come per L'Ora del Patè anche stavolta acquistando il libro si contribuisce a sostenere una buona causa, infatti

 acquistando una copia di Insalata da Tiffany, contribuirai alla creazione di borse di studio per i ragazzi di Piazza dei Mestieri (link: http://www.piazzadeimestieri.it/), un progetto rivolto ai giovani oggetto della dispersione scolastica e che si propone di insegnare loro gli antichi mestieri di un tempo, in uno spazio che ricrea l'atmosfera di una vecchia piazza, con le botteghe di una volta- dal ciabattino, al sarto, al mastro birraio e, ovviamente, anche al cuoco. La Piazza dei Mestieri si ispira dichiaratamente a ricreare il clima delle piazze di una volta, dove persone, arti e mestieri si incontravano e, con un processo di osmosi culturale, si trasferivano vicendevolmente conoscenze e abilità: la centralità del progetto è ovviamente rivolta ai ragazzi che trovano in questa Piazza un punto di aggregazione che fonde i contenuti educativi con uno sguardo positivo e fiducioso nei confronti della  realtà, derivato proprio dall’apprendimento al lavoro, dal modo di usare il proprio tempo libero alla valorizzazione dei propri talenti anche attraverso l’introduzione all’arte, alla musica e al gusto.





LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...