venerdì 17 aprile 2015

Pan di Spagna con Crema simil Rocher e Bagna al Rum Zacapa



Un classico della pasticceria: Il Pan di Spagna
Eppure non mi ero mai cimentata.
Mi è piaciuto tanto, ma proprio tanto!!
Peccato aver cominciato la dieta. Peccato davvero perchè avrei un'altra idea e chissà....


Il Pan di Spagna di Iginio Massari è il tema della sfida del mese di Aprile dell'MTC. L'ha proposto Caris in un post tutto da leggere, in primis, e da incorniciare poi. Preciso, dettagliato ...spiega tutto per filo e per segno. Amo MTC per questo....perchè mi fa fare cose che mai avrei pensato di potere.
Ed è incredibile...ci sono riuscita!!
Non che mi sottovaluti, ma conosco i miei limiti ed anche per questo ho pensato in piccolo, ma proprio in piccolo: quella che vedete è una tortina di 12 cm!!
Ho subito pensato che per la bagna potevo usare il rum Zacapa che tanto successo ha avuto al pranzo di Pasquetta.  Cosa abbinare per la farcia? Mi sono documentata e pare che la frutta secca e la cioccolata fondente e il rum Zacapa siano un matrimonio perfetto!!
E allora per la serie #iononamoidolci #iononbevoalcolici.....

Per uno stampo a cerniera di 12 cm

60 g uova
30 g farina
10 g fecola
40 g zucchero
zeste di limone
1 pizzico di sale

 Pan di Spagna montato a freddo

 Montate l'uovo con lo zucchero, il sale e le zeste di limone finchè non si forma una massa ben areata. Con il frullino ci ho impegato circa 35 minuti. Setacciate le farine due volte e incorporatele in tre volte cercando di non smontare la massa e mescolando sempre  dal basso verso l’alto
Imburrate e infarinate lo stampo, versate il composto senza batterlo e infornate a 180°C per circa 20 minuti. Per controllare se è cotto toccatelo con un dito: se l'impronta non torna su non è cotto! 
Fate raffreddare

Per la bagna:

50 ml acqua
50 g zucchero
25 ml di rum Zacapa

Mescolate l'acqua con lo zucchero e cuocete lo sciroppo a fuoco lento finchè non si riduce di un terzo. Fate raffreddare e poi aggiungete il rum

Per la farcia:

150 g di cioccolata fondente
200 ml di panna fresca
80 g zucchero a velo
50 g di nocciole tritate
nocciole per la decorazione

Montate la panna con lo zucchero a velo. 
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e una volta che si è raffreddato ma non rappreso unitelo alla panna montata.
Prelevatene 4-5 cucchiai e in una ciotolina mescolatelo alle nocciole tritate

Montiamo il dolce:

Dividete il pan di spagna in due e con un cucchiaio o con un pennello inumiditelo con la bagna tiepida.
Farcitelo con il composto di cioccolata e nocciole.
Rivestitelo con la ganache che è rimasta e decoratelo col le nocciole.

Fate riposare il tutto per qualche ora (io per circa 24h) e servite

Ok non è venuto dritto dritto  ma son contenta lo stesso.


E ora la nota dolente ....le foto obbligatorie
il becco
l'interno


Con questo dolce partecipo allMTC n°47




lunedì 13 aprile 2015

Muffins Fave Lardo e Pecorino: è Primavera!!






E' cominciata la primavera e comincia la voglia di uscire e di godersi il sole. Perchè non organizzare un bel pic-nic? Questi muffins sono facilissimi, velocissimi  da preparare e da offrire alla vostra compagnia. La base si presta a qualsiasi ripieno salato che voi desiderate.




Muffin Fave Lardo e Pecorino


 
180 g di farina 00
90 g di farina 0
2 uova
140 ml di latte
125 g yogurt bianco
70 ml olio di semi
50 g pecorino grattugiato
80 g di lardo
100 g di fave private della pellicina esterna
10 g sale
1/2 bustina di lievito istantaneo



Scaldate una padella e tostate il lardo ridotto a listarelle. Scolatelo dal grasso in eccesso e mettete da parte.
In una ciotola unite la parte liquida degli ingredienti, yogurt-latte-uova-olio, e mescolateli bene.
In un'altra ciotola, setacciate la farina con il lievito. Aggiungete il pecorino, il sale e mescolate.
Versate la parte liquida sulle polveri e date una rapida mescolata, quindi aggiungete le fave e il lardo tostato. Date un'altra rapidissima mescolata, il composto deve rimanere disomogeneo, e poi cominciate a riempire i pirottini per circa 3/4.
Impostate il forno a 180°C e infornate mentre è ancora freddo. Quando arriva a temperatura calcolate 15 minuti circa per la cottura.




LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...